La calda atmosfera della buona tavola si esalta quando è protagonista un candido scrigno di latte.

Racchiude segreti antichi svelati dalla sua inconfondibile fragranza.

Formaggio fresco a pasta filata lavorato a mano.

La consistenza è elastica, il colore è bianco porcellanato.

Al taglio si ha fuoriuscita di liquido sieroso biancastro, dal profumo di fermenti lattici.

Ha il sapore di un sentimento, il profumo della campagna.

Nascono così momenti di gusto da assaporare lentamente per meglio comprenderne l’immediata piacevolezza, la fattura irripetibile.

Formaggio fresco a pasta filata lavorato a mano.

La consistenza è più sostenuta ed elastica rispetto alla forma tondeggiante, il colore è bianco porcellanato.

Al taglio si ha fuoriuscita di liquido sieroso biancastro, dal profumo di fermenti lattici.

Stile classico e sobrio in perfetta simbiosi con gli schietti prodotti della nostra terra.

Esprime il bisogno di un ritorno alle origini e alla genuinità assoluta.

Formaggio a pasta filata ottenuto sempre dal latte di Bufala intero.

Presenta forma a pera e una legatura con laccetto di rafia.

Graziosa freschezza dal gusto delicato.

È ottenuta secondo il sistema tradizionale, dalla ebollizione del siero che residua dalla lavorazione del latte di bufala in mozzarella.

Pasta soffice e fine, si coniuga felicemente con le diverse interpretazioni dell’arte culinaria.

Dal sapore dolce e delicato, pasta fine e soffice, è ottima gustata al naturale, nell’antipasto, come secondo ed anche per le svariate utilizzazioni in cucina, dai primi piatti fino al dolce.